RACE REPORT

Comunicato Stampa | CAMPIONATO REGIONALE LOMBARDO

Per il primo anno in coordinamento con il proprio Motoclub - Mc Pavia - Paola sta partecipando al Campionato Regionale Lombardo. Il 24 Luglio ci sarà il giro di boa del campionato in quanto si disputerà la 5 Prova a Varzi (PV) su le 8 previste per la stagione agonistica 2016. Anche qui la presenza di ragazze sta prendendo piede tra le classifiche. Ben 7 ragazze al via nelle precedenti gare. Al momento Paola è in testa al campionato con 15 punti di vantaggio sulle avversarie.

Comunicato Stampa | CAMPIONATO ITALIANO ENDURO Under 23\Senior VESIME 10|07|20

L’appuntamento di luglio con il “Maxxis Campionato Italiano Enduro Under23\Senior “ ha visto protagonista il paese di Vesime (AT), collocato tra il fiume Bormida e le alte colline di Langa, immerso in un paesaggio caratterizzato da vigneti, boschi e noccioleti. La 4° prova organizzata dal Moto Club Acqui Terme è stata caratterizzata da un caldo torrido. La visibilità nelle due speciali, un cross test ed un enduro test, è stata ridotta al minimo proprio per la particolarità del terreno, ma la gara si è svolta senza intoppi nonostante le condizioni polverose ed aride. Il Moto Club Acqui Terme ha realizzato un ottimo lavoro allestendo un giro da 60 km con all’interno una prova in linea di oltre 9 minuti affrontata dai piloti per tre passaggi, ed un cross test di quattro minuti ripetuto per quattro volte, con un totale di oltre 50 minuti di speciali cronometrate. Paola con la sua Husqvarna Te125 ha affrontato la gara con grinta combattendo tra le varie speciali con la campionessa in carica aggiudicandosi qualche vittoria in speciale, guadagnando secondi preziosi, ma non abbastanza per aggiudicarsi il 1° posto nella categoria Lady. Infatti, Paola, ha concluso la gara al 2° posto, aumentando così il distacco dalle avversarie che la inseguono. Ora il calendario delle gare prevede a fine mese la trasferta più lunga di tutta la stagione agonistica, in Lettonia ad Ogre, per la 3° prova del Campionato Europeo.

Comunicato Stampa | CAMPIONATO EUROPEO ENDURO Brioude (LI) 26-27 /03/2016

A pochi giorni di distanza dalla prima prova dell’Europeo svoltasi a Donoratico (LI), il 12 e 13 marzo, il Campionato Europeo Enduro è andato in scena nel weekend pasquale il 26 e 27 Marzo a Brioude, Comune situato nella regione francese dell’Alvernia in Alta Loira. La gara si è svolta in questo contesto per 75 km con due giri per la categoria femminile da percorrere in entrambe le giornate in cui racchiudeva al suo interno tre Prove Speciali. Tutte le prove avevano caratteristiche miste. Prove molto belle e con una varietà di fondo incredibile dove si passava dal prato erboso al sasso, agli ostacoli naturali per spezzare il ritmo per poi tornare al terreno duro e compatto molto veloce. Il giro con tempi serrati il sabato e leggermente allentati la domenica per la pioggia caduta, ha visto 14 ragazze partecipare alla Manifestazione. Paola con la sua Husqvarna 125, commettendo qualche errore di troppo, è riuscita a piazzarsi a metà classifica in entrambe le giornate finendo rispettivamente 6° sabato e 7° domenica, ma con alcuni tempi in alcune speciali molto positivi e vicino alle avversarie titolate e prima delle italiane nella giornata di Sabato. Paola : Domenica più di sabato ho cercato di forzare nonostante la pioggia e mentalmente ero più preparata ad affrontare gli ostacoli, ma con le sbavature commesse abbinate alle cadute in speciale non sono riuscita a migliorare la posizione. Ora ci sarà una grossa pausa per il Campionato Europeo che si sposterà a Luglio a Ogre, in Lettonia.

CAMPIONATO ITALIANO ENDURO Under 23\Senior Anghiari (AR) 15/05/2016

Il Campionato Italiano Under23/Senior, ad appena due settimane di distacco dal secondo appuntamento siciliano, è andato in scena, con la terza prova della stagione, ad Anghiari in provincia di Arezzo. Il maltempo durato per tutta la settimana antecedente la gara e per buona parte del weekend ha condizionato pesantemente la percorribilità del percorso e delle Prove Speciali, costringendo il “Motoclub Adventures“ organizzatore dell’evento a bypassare alcuni tratti delle Speciali e a modificare il percorso di gara con la conseguenza di ritardi sulla tabella di marcia e l’annullamento di alcune Prove Speciali per un totale di sette prove disputate su nove in programma. La situazione meteorologica avversa è stata la principale difficoltà di questa gara ed ha messo in difficoltà molti piloti. Su un terreno già fangoso, la pioggia ha segnato pesantemente la seconda metà di gara, ed alcuni piloti stanchi per la fatica hanno creando pesanti intoppi nel Settore Tirato, nell’Enduro Test e nell’Extreme Test. Un vero peccato perché le tre Prove Speciali corse su un terreno asciutto sarebbero state molto belle e tecniche e la gara avrebbe preso sicuramente un altro aspetto. Paola, al via con altre 7 ragazze, ha gestito abbastanza bene la gara concludendola al 2° posto, posizionandosi così dopo questa 3° prova di Campionato Italiano al secondo posto nella categoria Lady. Ora il calendario delle gare prevede un lungo stop sino al 10 di Luglio dove si correrà la 4° prova in Piemonte a Vesime (AT) .

CAMPIONATO EUROPEO ENDURO Donoratico (LI) 12-13/03/2016

Dal fango ed acqua della prima tappa del Campionato Italiano Enduro disputata ad Chieve (CR) siamo passati in un batter d’occhio alla prima gara del Campionato Europeo Enduro svoltasi il 12 e 13 Marzo in Toscana a Donoratico in provincia di Livorno, con un terreno e tipologia di gara completamente differenti. Infatti i percorsi adeguati alla specialità hanno visto un fondo variabile, con sassi e pietre a far da cornice ai molti atleti azzurri impegnati in una due giorni di enduro con tre giri affrontati in entrambe le giornate di gara in cui erano predisposte tre Prove Speciali e un controllo tirato. La domenica grazie a un grande lavoro dei volontari e del Motoclub Costa Etrusca, il tracciato e le prove speciali, ad eccezione del cross test, sono stati percorsi nel senso inverso. La prima prova in linea era disegnata nel sottobosco toscano, impegnativa a tratti veloci e tratti tecnici con radici e pietre viscide, il fettucciato ben disegnato, ha riservato diverse difficoltà a causa di profondi canali dell’acqua e l’extreme test ricavato a mezza collina sotto Castagneto Carducci era caratterizzato da buche formatesi giro dopo giro dal passaggio dei piloti. Ciliegina sulla torta è stato il controllo tirato di quasi mezz’ora che ha dato filo da torcere a molti concorrenti. Il meteo ha regalato a tutti i partecipanti alla prima prova del Campionato Europeo due giorni di sole con un clima mite che si scontrava con la neve ancora presente sulle pendici dei monti in lontananza, inoltre il pubblico caloro a tifare tutti i piloti italiani dava speciale dopo speciale un incoraggiamento in più . Si è trattato di una gara molto impegnativa, tecnica ben tracciata dagli organizzatori italiani con un totale di nove speciali il sabato e tre controlli tirati da 25 minuti per un totale oltre sette ore di gara e due giri complessivi la domenica Paola con Husqvarna TE 125 ha concluso in 8° posizione. Tredici ragazze partecipanti nella Categoria Women provenienti da tutta Europa ma solo due le portacolori azzurre che se pur mancando il podio, hanno ben difeso i colori dell’Italia. Ora pensiamo al prossimo appuntamento che sarà il 26- 27 Marzo in Francia per la seconda prova del Campionato Europeo Enduro a completare questo mese intenso di gare per l'apertura della stagione .